"Ma quale buio! Stiamo illuminando Sant'Angelo"

"Ma quale buio! Stiamo illuminando Sant'Angelo"
di autore Redazione - Pubblicato: 25-11-2020 12:00

POLITICA - Dopo la lettera del consigliere comunale della Lega al prefetto, il Comune di Cassino elenca gli interventi in atto per l'illuminazione nel quartiere e bolla come "inopportuna" la missiva di Evangelista

Il sindaco Enzo Salera

Dopo la lettera che il consigliere Franco Evangelista ha scritto al prefetto (LEGGI QUI: Strade al buio, Evangelista scrive al prefetto e picchia duro contro Salera e Venturi) l'ufficio stampa del Comune di Cassino elenca gli interventi che si stanno compiendo per illuminare la popolosa frazione. Di seguito, riceviamo e pubblichiamo.

"In riferimento alla inopportuna lettera di un consigliere leghista al Prefetto, per un autorevole sollecito di Sua Eccellenza nei confronti dell’Amministrazione Comunale, responsabile - a suo dire - di una ipotetica, fantasiosa, non veritiera inerzia nella soluzione della pubblica illuminazione in una vasta zona di Sant’Angelo, al buio da tempo, si comunica che l’inconveniente era stato causato dal “graffiamento” di un cavo durante i lavori di installazione della fibra ottica; che ciò causava ripetuti corti circuiti e che non è stato semplice individuarne la causa. Cosa che ha richiesto del tempo.

Si fa sapere comunque che da ieri è stata ripristinata l’illuminazione nel centro storico della frazione, lungo tutta la Via dei Santi, in via Cesamartino, in contrada Monaci. Sono stati rimessi quindi in funzione una quarantina di punti luce. Nella giornata odierna si sta lavorando in via Mezzanotte e si procederà ad intervenire in tutti i punti ove necessario e si assicura che in tempi ragionevolmente brevi nessuna strada verrà lasciata al buio.. 

L’intervento, che riguarda anche la sistemazione e messa in sicurezza di pali e cavi elettrici, rientra nel piano di ripristino della pubblica illuminazione in tutte le parti della città, piano che il settore manutenzione sta portando avanti con razionalità. Così come annunciato nelle scorse settimane". 





Articoli Correlati