Cervaro, case popolari in totale abbandono

Cervaro, case popolari in totale abbandono
di autore Redazione - Pubblicato: 20-05-2023 00:00

TERRITORIO - I Consiglieri Zambardi, Lambro, Valente e Canale Parola hanno richiesto con diffida un intervento urgente al Sindaco ed all’Ater  sia per la manutenzione straordinaria degli  immobili che per la zona circostante. La  pubblica illuminazione è quasi del tutto inesistente, così come mai è stato sistemato il parco giochi per bambini

I Consiglieri Comunali  di Cervaro Otello Zambardi, Giuseppe Lambro, Simona Valente e Matteo Canale Parola con comunicazione urgente, inviata al Sindaco ed all’ATER di Frosinone e per conoscenza all’On Prefetto, hanno reiterato per l’ennesima  volta la richiesta di intervento sulle strutture dell'intero complesso immobiliare Comunale delle case popolari ubicate nella Località Piternis, composte da n.3 Palazzine in cui vivono 70 nuclei familiari.

Hanno ribadito la richiesta  di intervento urgente e rappresentato, con precisione,  il grave stato di degrado, di incuria ed insicurezza in cui vivono le famiglie negli immobili e nella zona circostante le Case Popolari, di proprietà dell'ATER. Vi è un evidente dissesto perimetrale già evidenziato alcuni mesi or sono, senza aver ricevuto riscontro alcuno, né dal Sindaco né dall’ATER.

Ciò costituisce grave responsabilità di chi deve tutelare, conservare e mantenere nell'adeguato stato di sicurezza e di abitabilità gli immobili appartenenti alla "proprietà pubblica". Le case popolari a Cervaro e le aree circostanti sono in un totale abbandono. Alleghiamo  le foto che dimostrano il degrado strutturale ed ambientale in cui vivono le famiglie.

Le tre strutture immobiliari cadono a pezzi: dal tetto, dai cornicioni e dai pozzi scala condominiali si evidenziano continui pericoli per la pubblica e privata incolumità. Da oltre 40 anni non è stata mai effettuata la manutenzione degli immobili, sia all’interno che all’esterno degli stessi.

La  pubblica illuminazione è quasi del tutto inesistente così come mai è stato sistemato il parco giochi per bambini e tutta l'area circostante.

I Consiglieri Zambardi, Lambro, Valente e Canale Parola hanno richiesto con diffida un intervento URGENTE ED INDIFFERIBILE al Sindaco ed all’ATER  sia per la manutenzione straordinaria degli  immobili che per  tutta l'area circostante, secondo le rispettive ed obbligatorie competenze previste dalla Legge, al fine di garantire la pubblica e privata incolumità di chi vi abita.

In caso di mancato ed immediato intervento, la richiesta verrà successivamente inoltrata con un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, per accertare le eventuali omissioni e responsabilità di chi e come per Legge.





Articoli Correlati


cookie