Provinciali, a Cassino salta l'accordo tra Gino Ranaldi e Barbara Di Rollo

Politica - La presidente del Consiglio rinuncia alla candidatura: "Con rammarico, ho dovuto constatare un mancato spirito unitario, adesso è necessario un momento di ampia riflessione per quanto accaduto"

Provinciali, a Cassino salta l'accordo tra Gino Ranaldi e Barbara Di Rollo
di autore Alberto Simone - Pubblicato: 02-12-2023 01:54 - Tempo di lettura 2 minuti

Ho dato in queste settimane la mia disponibilità a candidarmi al consiglio provinciale di Frosinone al sindaco Salera e alla maggioranza che governa la città di Cassino. Con rammarico, ho dovuto però constatare un mancato spirito unitario sull’eventuale lavoro che, da consigliera provinciale, avrei potuto svolgere a favore del territorio e sugli impegni amministrativi futuri in consiglio comunale.

Sono sempre stata, com’ènoto, una persona leale e trasparente. Valori che cerco quotidianamente di trasmettere ai miei figli. Non rientrano nella mia visione compromessi, peraltro evidentemente al ribasso. 

Anche in vista delle ormai prossime festività natalizie, approfitto per augurare a tutti un periodo di serenità, credo che sia necessario un momento di ampia riflessione per quanto accaduto.

Lo ritengo un momento indispensabile per comprendere al meglio le più proficue strategie da mettere in campo in vista del voto amministrativo del 2024, dove si dovrà lavorare per offrire le migliori risposte ai bisogni sempre più crescenti delle cittadine e dei cittadini della nostra Cassino.

Barbara Di Rollo





Articoli Correlati