Prima neve anche a Vallerotonda. Sindaco in azione per attenuare i disagi

Prima neve anche a Vallerotonda. Sindaco in azione per attenuare i disagi
di autore Alberto Simone - Pubblicato: 03-01-2021 00:00

CRONACA - Di Meo: "Nella frazione di Cardito, dove le criticità sono più marcate a causa della posizione geografica, con l'ausilio della locale protezione civile, già da ieri sera le strade comunali sono state interessate dallo spargimento del sale antighiaccio"

Viste le condizioni meteo avverse del fine settimana come da allerta meteo dell'Agenzia Regionale della Protezione Civile, il Sindaco di Vallerotonda Giovanni Di Meo ha attivato sin da ieri sera, sabato 2 gennaio, tutte le misure atte a contenere sull'intero territorio comunale i disagi derivanti dalle avverse condizioni meteo.

Nella frazione di Cardito, dove le criticità sono più marcate a causa della posizione geografica, con l'ausilio della locale protezione civile, già da ieri sera le strade comunali sono state interessate dallo spargimento del sale antighiaccio.

Subito è stata allertata anche la ditta specializzata per gli interventi di rimozione della neve, da questa mattina e fino alle prime ore del pomeriggio, insieme ai miei collaboratori consiglieri abbiamo predisposto nei punti critici di ogni frazione i contenitori del sale antighiaccio così che possano essere utilizzati all'occasione celermente.

In serata la locale protezione civile provvederà a spargere il sale sulle strade del territorio comunale, e qualora necessario, la ditta specializzata interverrà prontamente con i mezzi meccanici per la rimozione della neve.

Le strade provinciali che attraversano il territorio comunale sono al momento percorribili e in sicurezza, essendo prontamente intervenuti, già dalle prime ore di questa mattina, gli operai della provincia che ringrazio per essersi subito attivati.

Resto a completa disposizione della Comunità e sono reperibile h. 24 insieme ai miei collaboratori consiglieri per eventuali criticità e qualora si verificassero emergenze sul territorio comunale.





Articoli Correlati


cookie