La birra Montecassino viene spillata per la prima volta al centro della città: in via Falese

La birra Montecassino viene spillata per la prima volta al centro della città: in via Falese
di autore Redazione - Pubblicato: 08-10-2020 12:00

L'EVENTO - Il taglio del nastro è previsto nel pomeriggio alle ore 18.30 e la festa nell'isola pedonale andrà avanti fino a domenica. A dicembre, emergenza Covid permettendo, partirà un progetto che vedrà protagoniste le varie "Contrade" nate durante l'estate

Gli organizzatori di via Falese al birrificio Montecassino

L’intenso gusto della birra lavorata secondo le antiche tradizioni dei mastri birrai di Montecassino sbarca in via Falese. Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 18.30, l’isola pedonale Falese presenta ‘Falese Festa’, un weekend che avrà Birra Montecassino come ospite speciale: da giovedì 8 ottobre fino a domenica 11, è in programma la prima uscita pubblica del nuovo marchio Birra Montecassino che da qualche mese va alla conquista dei palati più raffinati. La prima volta in assoluto che la birra prodotta nella tenuta dell’Albaneta viene spillata al di fuori dei confini dell’Abbazia.


“Per noi è un grande onore poter ospitare il primo storico evento pubblico di un marchio che è ambasciatore del nostro territorio, della sua storia e delle sue tradizioni e che vanta un prodotto così d’eccellenza – commenta l’organizzazione di via Falese – . L'isola pedonale nei mesi scorsi si è distinta per la sua capacità di organizzare eventi nel pieno rispetto delle norme vigenti per la tutela sanitaria delle persone, evitando di creare assembramenti che in questa fase storica sono quanto mai inopportuni.

Anzi, i nostri sforzi sono tutti tesi ad incoraggiare comportamenti in linea con le disposizioni di legge perché l’intrattenimento deve essere sempre responsabile, adesso più che mai. Proprio in quest’ottica invitiamo la clientela a prenotare il proprio tavolo così da potere gustare una serata in sicurezza per sé e per gli altri. Si spera che il progetto possa crescere col tempo coinvolgendo tutta la città quando le condizioni lo permetteranno”.


Si tratta di un evento pilota di uno dei primi progetti delle “Contrade” di Cassino: Contrada “Piazza Labriola”, la Contrada del “Rosso e Nero” di piazza Alcide De Gasperi, la Contrada del “Mercato Coperto” del quartiere San Giovanni, la Contrada del “Gallo” di Via Mazzaroppi, “Contrada 1916” di Corso della Repubblica e ovviamente “Falese”. Il progetto partirà a dicembre, emergenza Covid permettendo, e vedrà quindi protagonista Birra Montecassino insieme a queste nuove “aggregazioni” cittadine.

La conferenza stampa per la presentazione delle Contrade, simbolo di unione cittadina volto a promuovere le attività commerciali di Cassino, si terrà mercoledì 14 ottobre alle ore 11 alla presenza del sindaco Enzo Salera, del Presidente del Consiglio Comunale Barbara di Rollo e di assessori e consiglieri.


Intanto oggi pomeriggio il Presidente del Consiglio Comunale Barbara Di Rollo, Dom Luigi Di Bussolo in rappresentanza dell’Abbazia, Daniele Miri l’imprenditore promotore di Birra Montecassino, taglieranno il nastro alle ore 18.45 per inaugurare la manifestazione, in collaborazione con le attività di via Falese, Pan’unto, Locanda D’Amore, Baretto, Angolo del Caffè, Luppolo 108, Argania, Trecento Gradi, Il Farmacista.





Articoli Correlati