A San Giorgio a Liri il libro di Antonio Longo

TERRITORIO – Venerdì 19 agosto alle ore 20.30 “Achille Spatuzzi e la medicina sociale nella Napoli post-unitaria. Una biografia intellettuale (1835-1920)”

di Francesca Messina

Sarà presentato venerdì 19 agosto nel Comune di San Giorgio a Liri, il libro “Achille Spatuzzi e la medicina sociale nella Napoli post-unitaria. Una biografia intellettuale (1835-1920)” dell’autore Antonio Longo. Nel paese natale di Achille Spatuzzi, l’evento avrà luogo alle ore 20.30 nel suggestivo scenario di Piazzetta Maria Leone, all’altezza della sorgente del Laghetto. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Francesco Lavalle e del delegato alla Cultura Davide Della Rosa, ne discuteranno con lo scrittore gli storici di ambito locale Francesco Di Giorgio e Angelo Nicosia.

“Nel libro – spiega l’autore Antonio Longo – ripercorro la vicenda professionale e scientifica dell’illustre medico nativo di San Giorgio a Liri, quale significativa esemplificazione del movimento igienista, che tra l’Unità d’Italia e Grande Guerra, tanta importanza ebbe sul piano sociosanitario con ricadute sulla politica, la legislazione, l’amministrazione, il costume e la mentalità. Nel corso della sua pluridecennale attività, Spatuzzi si occupò oltre che del territorio di Napoli anche del Cassinate e della Valle del Liri”.