Disabili, riapre il centro diurno arcobaleno di Caira

CASSINO – L’annuncio dell’assessore Luigi Maccaro: “Da questa mattina è di nuovo operativo quello che è da tanti anni un punto di riferimento essenziale per le famiglie delle persone disabili nella nostra città”

Riapre il Centro diurno “Arcobaleno” di Caira. “Da questa mattina – dice l’assessore ai servizi sociali Luigi Maccaro – è di nuovo operativo quello che è da tanti anni un punto di riferimento essenziale per le famiglie delle persone disabili nella nostra città. Cambia un po’ l’organizzazione per via delle procedure anti covid che la cooperativa Arca ha previsto, in accordo con il Comune, nel nuovo progetto di gestione.

Desidero ringraziare innanzitutto le famiglie per la pazienza e la comprensione che hanno avuto in questi lunghi mesi durante i quali abbiamo cercato di sopperire con interventi domiciliari.
Nondimeno vanno ringraziati gli operatori della cooperativa Arca che hanno continuato il loro servizio con grande impegno malgrado le condizioni di difficoltà. Le prossime settimane richiederanno a tutti comportamenti improntati alla massima attenzione: ogni famiglia ed ogni singolo operatore dovranno sentire una responsabilità condivisa per scongiurare ogni ipotesi di nuova chiusura del Centro.

La serenità di tutti dipende dalla serietà di ciascuno. Devo anche dire che non tutti erano proprio d’accordo alla riapertura e confesso di condividere le loro preoccupazioni ma sono convinto che bisogna credere che tutto andrà per il meglio perché ognuno farà del proprio meglio. I tecnici hanno ragione ma la politica deve provare a trasformare la paura in speranza. Buona ripresa a tutti”.