Case green, Abbruzzese: "Approvata una nuova ecofollia"

Politica - Il candidato della Lega alle prossime elezioni europee al vetriolo: "Bisognerebbe ristrutturare in pochi anni il 75% degli immobili residenziali esistenti"

Case green, Abbruzzese: "Approvata una nuova ecofollia"
di Redazione - Pubblicato: 13-03-2024 17:04 - Tempo di lettura 2 minuti

“Mentre la Lega si batte contro le #EcoFollie, ieri il Parlamento Europeo ha approvato la direttiva sulle "case green", con il sostegno del PPE e di Renew Europe. Sorprende notare come, nel silenzio quasi assoluto, abbiano lasciato passare questa nuova follia UE.

Queste politiche sembrano più dei diktat che azioni dedicate al reale progresso dell’Unione Europea”. Lo ha dichiarato sui canali social il candidato della Lega alle prossime elezioni europee, Mario Abbruzzese.

 “La Lega non dice no per partito preso, ma secondo dati evidenti. Per quanto riguarda il nostro paese si tratterebbe di dover ristrutturare in pochi anni il 75% degli immobili residenziali esistenti. Parliamo di oltre 9 milioni di case e di costi vicini a 1.500 miliardi di euro.

Tutto ciò per permettere all’Italia di ridurre le emissioni nocive soltanto dello 0,11%. Cifra che equivale quasi a niente. Siamo di fronte all’ennesima ecofollia green che cozza letteralmente con le principali e reali criticità del Paese”, ha concluso Mario Abbruzzese.





Articoli Correlati


cookie