San Giorgio a Liri, inaugurata una casa famiglia per minori

San Giorgio a Liri, inaugurata una casa famiglia per minori
di autore Redazione - Pubblicato: 15-03-2023 12:00

TERRITORIO - Al taglio del nastro hanno preso parte le autorità civili, il sindaco Francesco Lavalle, il primo cittadino di Castelnuovo Parano Oreste De Bellis e i militari con il capitano Bartolo Taglietti

La casa famiglia, “Il Cavallino Felice”, che si trova in via Rialto a San Giorgio a Liri, nasce su una iniziativa privata per dare una risposta alla crescente richiesta di luoghi di tipo familiare, che danno assistenza e stabilità ai minori che ne vengono accolti. Minori che devono essere seguiti secondo precisi protocolli e professionalità in strutture adeguate. “Le attività - è stato spiegato dalla responsabile Roberta Fargnoli - verranno svolte da uno staff qualificato, educatori qualificati supportati anche da volontari debitamente formati, da O e da una supervisione di equipe condotta da un consulente psicologo e una assistente sociale.

La struttura si sviluppa su 2 livelli: piano terra, piano superiore ed esternamente un ampio giardino dove vi è uno spazio privato per le attività ludiche. La decisione di aprire la medesima struttura è nata dal desiderio di accogliere minori di ambo i sessi per un percorso a carattere educativo, riabilitativo e familiare, sostenendo il percorso educativo, l’inserimento scolastico, la formazione professionale e i percorsi di inserimento e di autonomia. La struttura si propone di sostenere il processo evolutivo dei ragazzi accolti mediante un’organizzazione della vita che permette relazioni stabili e affettivamente significative, accompagnandoli e sostenendoli verso un graduale processo di autonomia”.


Importante per i piccoli avere un contatto diretto e costante con la natura. “Per questo - ha aggiunto la responsabile - la struttura è dotata di un ampio giardino con orto botanico dove vi è uno spazio privato dedicato alle attività”. All’inaugurazione, avvenuta il 4 marzo scorso, hanno preso parte le autorità civili, il sindaco di San Giorgio a Liri Francesco Lavalle e il sindaco di Castelnuovo Parano Oreste De Bellis, e militari con il capitano Bartolo Taglietti.





Articoli Correlati