Movida violenta, a Cassino scatta il blitz della polizia

Movida violenta, a Cassino scatta il blitz della polizia
di autore Redazione - Pubblicato: 18-02-2023 12:00

CRONACA - In alcuni bar e locali sono state sequestrate le immagini delle telecamere di sorveglianza sia esterne che interne

Serata di grande lavoro ieri sera a Cassino per la polizia di stato. Agenti e graduati infatti, hanno controllato centimetro centimetro i locali del centro cittadino che, specie nei fine settimana si trasformano in luoghi cult della movida. Scandagliati anche gli avventori dei bar che sono stati identificati uno per uno. In alcuni esercizi sono state sequestrate le immagini delle telecamere di sorveglianza sia esterne che interne.

I controlli che, sono stati preceduti da un vertice tra il sindaco di Cassino, Enzo Salera e i rappresentanti delle forze dell'ordine della città, sono mirati soprattutto al pericoloso fenomeno della somministrazione di bevande alcoliche ai minori. La polizia di Stato del commissariato di Cassino inoltre, mira a far luce sull'episodio di bullismo ai danni di una ragazzina minorenne avvenuto qualche settimana fa in una stradina secondaria a ridosso del teatro Manzoni, dove la ragazza visibilmente ubriaca era stata maltrattata e picchiata da alcuni giovani che erano con lei, e a cui le indagini degli agenti della polizia, cercano di dare un volto, e finalmente un nome.

Salvatore Trupiano





Articoli Correlati