L'Edra Palace Hotel tra le eccellenze di Fuoricasello

L'Edra Palace Hotel tra le eccellenze di Fuoricasello
di autore Redazione - Pubblicato: 15-10-2021 12:00

ECONOMIA - Il ristorante dell'albergo è tra gli 828 locali scelti per un pasto di qualità vicino autostrade e superstrade

di Giulia Zaccardelli

L'Edra Palace Hotel è a Cassino nei pressi dell'uscita del casello autostradale A1 Milano-Napoli, e ora anche sulla XIII edizione di Fuoricasello, la guida ai locali più buoni in cui mangiare a pochi passi dalle autostrade e dalle principali superstrade.

Sulla guida vengono decantate le caratteristiche che hanno reso il ristorante dell'Edra degno di questo riconoscimento nazionale: atmosfera e arredo eleganti, che si fondono con i sapori della tradizione ciociara.

A far girare la testa a Fuoricasello sono state le sagne con i fagioli, i fini fini alla ciociara, già premiati nel concorso Piatto d’Oro Cibum nel 2012, l'abbacchio con le patate al forno, e ancora le ciambelline al vino, i tozzetti con le nocciole, le crostate con la marmellata; che sono solo alcune delle prelibatezze che si possono scegliere tra le variegate proposte del menù, tutte all'insegna della tradizione.

Un risultato eccellente per Cassino, ma anche per il ristorante, un luogo in cui la qualità si sposa con l'ospitalità. L'Edra è infatti un hotel, e raramente, quando si decide di mangiare fuori, si sceglie il ristorante di un albergo.

Eppure l'Edra è lì, pronto a soddisfare le richieste dei clienti, da un semplice pranzo, ad un evento speciale da festeggiare. Ed ora è stato annoverato tra gli 828 locali d'Italia in cui gustare un pranzo o una cena, per addolcire un lungo viaggio in auto.

Sono due le sale in cui poter mangiare: "Rubino" e "Diamante", accattivanti già nel nome. Ma ci sono stati anche altri fattori a determinare l'ingresso dell'Edra nella guida: sicuramente l'ampia selezione di vini, le offerte culinarie per bambini e celiaci, la possibilità di portare animali di piccola taglia, il wi-fi libero, l'aria condizionata e l'apertura sette giorni su sette. Spiccano nella descrizione in guida i prezzi, messi in risalto proprio per evitare al cliente spiacevoli sorprese.

Si scopre così che i prezzi non sono proibitivi, come l’eleganza della struttura potrebbe far pensare. Per i primi si parte dagli 8 ai 15 euro, per i secondi dai 10 ai 20, poi c’è il menù a 25 euro, la scelta migliore per chi vuole assaporare un pasto completo, dall'antipasto al dolce, senza gravare troppo sul portafoglio.





Articoli Correlati