Cimitero, partono i lavori: saranno costruiti mille nuovi loculi

Cimitero, partono i lavori: saranno costruiti mille nuovi loculi
di autore Redazione - Pubblicato: 12-11-2020 12:00

CASSINO - L'assessore Carlino annuncia che lunedì si aprirà il cantiere. Ma Gabriele Picano segnala che c'è carenza anche al Camposanto di Caira e bacchetta i consiglieri della frazione

L'assessore ai lavori pubblici del Comune di Cassino Francesco Carlino annunci che la prossima settimana partiranno ufficialmente i lavori per l'ampliamento del Camposanto. "Finalmente risposte concrete al problema cimitero di San Bartolomeo. Lunedì - dice il vice sindaco - verrà fatta la consegna dei lavoro del secondo lotto del Cimitero di San Bartolomeo.

L’intervento del secondo lotto prevede la realizzazione di 608 loculi a fornetto distribuiti in 7 blocchi, 336 loculi a cantera raggruppi in 12 blocchi, 6 cappelle gentilizie da 10 loculi, 48 ossari ripartiti in due strutture, 28 loculi speciali ripartiti in due blocchi.

PICANO IN PRESSING SU CAIRA

Intanto, nelle stesse ore, dal fronte dell'opposizione si alza la voce di Gabriele Picano di Fratelli d'Italia che evidenzia: "Da tempo alcuni concittadini mi segnalano la grave carenza di loculi al cimitero di Caira. Tutto ciò sarebbe scongiurato attraverso la realizzazione di nuove celle e di conseguenza occorrerebbe ampliare il cimitero per la costruzione di nuovi posti.

Alla luce di quanto segue mi chiedo che cosa stiano facendo i consiglieri di maggioranza di Caira per risolvere la situazione, per di più il cimitero di Caira deve essere di pertinenza dei cairesi e in questo periodo stanno arrivando anche le salme dal cimitero di Cassino.

La situazione che si presenta in questo momento risulta urgente e determina la necessità di intervenire il prima possibile al fine di garantire risposte ai concittadini di Caira i quali - conclude Picano - si vedono del tutto abbandonati sulla questione".





Articoli Correlati