Piedimonte, il centro sportivo verso il completamento

Piedimonte, il centro sportivo verso il completamento

TERRITORIO - Sarà intitolato a Mauro Iavarone. La soddisfazione del sindaco Ferdinandi

Ecco come sarà il nuovo impianto

Tra gli obiettivi dell’amministrazione Ferdinandi in campagna elettorale, la “Città dello Sport” si avvia verso il completamento.  Dopo i lavori, in corso, per la messa in sicurezza della palestra comunale, grazie ad un finanziamento ottenuto nel 2019 denominato “Sport in Movimento ”  richiesto nel 2018, si sta portando avanti un altro progetto ambizioso per la città: la rigenerazione e i completamento dell’intero complesso sportivo Mauro Iavarone. Un progetto che prevede interventi di efficientamento energetico, acustico e fruibilità del centro  stesso, un campo da basket,  tennis e un’area fitness a corpo libero esternamente e infine un’area giochi per bambini.

L’Assessore allo Sport del comune di Piedimonte San Germano, Valerio D’Alessandro, dichiara con grande entusiasmo in una nota – “ con i lavori attuali della messa in sicurezza della palestra comunale, grazie al finanziamento captato dal bando sport in movimento, con il completamento del  bocciodromo, e con questo nuovo progetto di € 602.000,00 del bando sport e periferie, si va ad ultimare la “Città dello Sport”. Come promesso in campagna elettorale, il sottoscritto e tutta l’amministrazione comunale, in primis il Sindaco Ferdinandi, abbiamo profuso tutto il nostro impegno per riuscire a dare a Piedimonte e ai nostri giovani uno spazio adeguato per poter coltivare le loro passioni. Un ringraziamento agli uffici comunali, ai tecnici, in particolare al tecnico Farletti, per aver contribuito ed essersi adoperati per redigere  tutti gli atti necessari.”

In conclusione il Sindaco Ferdinandi esprime soddisfazione  per questo traguardo raggiunto dalla sua amministrazione – “ un altro importante progetto approvato per i nostri giovani, un grande traguardo che questa amministrazione ha portato avanti lavorando con forza e convinzione per rendere Piedimonte cittadella dello Sport e volano di sviluppo territoriale.” 





Articoli Correlati