Mille giorni insieme. E adesso un nuovo inizio

IL NOSTRO COMPLEANNOIl 9 settembre del 2020 partivano le pubblicazioni di LeggoCassino. Dopo tre anni il giornale si rinnova, in arrivo tante novità

di Alberto Simone

Oltre mille giorni insieme, quasi diecimila articoli pubblicati, migliaia di persone che ogni giorno si collegano al nostro giornale online per informarsi. Non nascondiamo l’orgoglio per i risultati raggiunti in questi tre anni e siamo contenti, oggi, giorno del terzo compleanno di LeggoCassino.it, di condividere queste soddisfazioni con i nostri lettori. Era il 9 settembre del 2020 quando questo giornale ha fatto il suo debutto in rete: settimana dopo settimana, mese dopo mese ed anno dopo anno, si è strutturato sempre di più ritagliandosi un ruolo importante nel panorama editoriale locale.

Forti della fiducia dei lettori e dei tanti inserzionisti che hanno creduto in noi e ci danno la possibilità di mantenere in vita la testata giornalistica, intendiamo rafforzare ancor di più la nostra presenza sul territorio, uscendo dalla sola piazza virtuale. Nelle prossime settimane sarà infatti operativa una redazione del nostro giornale al centro della città di Cassino e contestualmente stiamo lavorando anche ad un restyling del sito e dei canali social.

Tante le novità in cantiere anche per seguire gli importanti appuntamenti elettorali, in primis le elezioni comunali in programma a Cassino la prossima primavera. Continueremo a seguire da vicino, come pochi, il mondo della scuola e dell’alta formazione. Riflettori sempre accesi sulla cronaca, sui comuni del territorio, sul mondo del lavoro, le iniziative culturali e lo sport. Lo faremo con i nostri collaboratori che continuano ad impreziosire il giornale con i loro contenuti e con gli opinionisti che arricchiscono la pluralità di LeggoCassino.it. Per noi la pluralità è importante, molto più della neutralità: siamo già circondati da tanti sedicenti imparziali e da gazzettini che fanno da propaganda solo agli amici degli amici del loro “amico”.

Questi tre anni di pubblicazioni e i progetti in cantiere non sarebbero però stati possibili senza il sostegno concreto degli inserzionisti che ci hanno permesso e ci permettono di proseguire nel nostro lavoro in serenità offrendo ai lettori aggiornamenti gratuiti. Il grazie più grande va a loro. L’augurio è quello di poter ampliare sempre di più la nostra platea di lettori e di poter condividere con tutti i nostri lettori altri mille di questi giorni.

Auguri a noi!