“Cassino Birra”, si parte questa sera sulle note (e le orme) dei Nomadi

EVENTIAlle 21.30 il taglio del nastro in Campo Miranda”. L’organizzatore Oscar Grimaudo: “Ogni anni che passa cerchiamo di fare sempre di più. Ce la mettiamo tutta”

di Francesca Messina

Si parte questa sera con la prima serata di Cassino Birra. Alle ore 21.30 presso Campo Miranda ci sarà il taglio del nastro con l’Amministrazione Comunale. Saranno presenti sul palco in concerto  i “S.O.N. (Tribute Band dei Nomadi)”. L’evento è organizzato dal poliedrico Oscar Grimaudo. Inoltre dalle ore 20 alle ore 23 la mascotte ufficiale e Giggiolone (tik toker) vi aspettano per foto e video insieme.

“Questa sarà un’edizione veramente scoppiettante – ha detto l’organizzatore di Cassino Birra, Oscar Grimaudo -”. A questa prima serata inaugurale sarà presente, tra i numerosi che interverranno, il sindaco Enzo Salera e gli altri Amministratori. Questo è molto importante in quanto sottolinea l’appartenenza di questa manifestazione alla città di Cassino. Sarà un’edizione con tanti musicisti locali e non, artisti dello spettacolo. Ogni anno che passa cerchiamo di fare sempre qualcosa in più, ce la mettiamo tutta.

I numeri ci fanno sapere che Cassino Birra è il più grande evento del Basso Lazio. Sono sempre tante le persone che mi stanno contattando per pernottare nella nostra città, ciò mi riempie di orgoglio in quanto in questo modo si contribuisce ad intensificare anche il turismo. Gli stendisti presenti sono tutti locali. Ringrazio ancora il primo cittadino e i tanti Assessori che hanno preso parte alla conferenza stampa di presentazione del cartellone di Cassino Birra 2023. Quindi questa sera si inizia, un in bocca al lupo a noi !”.