Inaugurato ad Alatri il comitato elettorale Sara Battisti, grande risposta dei cittadini

REGIONALI – La candidata del Pd: “In questi anni abbiamo lavorato tanto e lo abbiamo fatto soprattutto per difendere i servizi essenziali”

Anche ad Alatri Sara Battisti, capolista del Partito democratico di Frosinone, ha aperto il suo comitato elettorale in vista delle regionali del prossimo febbraio. Alla presenza di militanti, cittadini, simpatizzanti ed amministratori comunali è stato inaugurato il punto elettorale nella centralissima via del Casalanzio, a poca distanza dalla storica scuola Luigi Ceci. 

Ad intervenire Luca Fantini, segretario provinciale del Partito democratico, che ha parlato della “lista Pd più forte di sempre” e della necessità di “proseguire questa esperienza di governo regionale con Alessio D’Amato presidente”.

Alessandro Torre, segretario Pd di Alatri, ha definito “concreto il lavoro di Sara Battisti in questi anni per la città”. Iula, segretario Gd provinciale, si è soffermato sul bisogno di “andare avanti con il buon governo si centrosinistra, con Alessio D’Amato presidente, il profilo migliore che ha dimostrato con il Covid capacità straordinarie”. Matteo Recchia, consigliere comunale di Alatri, ha sottolineato la “vicinanza di Sara in tutte le iniziative” e i “tanti finanziamenti regionali arrivati in città grazie anche al suo contributo”.

Appassionato l’intervento del Dott. Roberto Sarra che ha ricordato “le battaglie comuni sul San Benedetto, che oggi è un ospedale in sicurezza, pieno di attività e che può essere ulteriormente migliorato proseguendo un lavoro sinergico”.

Il Presidente Francesco De Angelis ha elogiato la “caparbietà di Sara” e spiegato come “a prescindere dai sondaggi D’Amato sarà la vera sorpresa di questa tornata elettorale”. Il deputato Matteo Orfini ha parlato di Alessio D’Amato, “assessore che ha avuto riconoscimenti internazionali per la lotta alla pandemia”.

Tutti, nei loro interventi, hanno ringraziato Mauro Buschini, presente in sala, per la “grande vicinanza ad Alatri e per il lavoro sul territorio nei dieci anni da consigliere regionale”.

“Ci tenevo ad essere qui con il mio comitato – ha detto Sara Battisti – perché in questi anni abbiamo lavorato tanto e lo abbiamo fatto soprattutto per difendere i servizi essenziali che la destra al governo della Regione aveva condannato alla chiusura. Mi riferisco all’ospedale di Alatri che oggi, insieme allo Spaziani di Frosinone, rappresenta un punto di riferimento fondamentale per tutta l’area nord della Provincia di Frosinone. A breve sarà operativo il Pronto Soccorso completamente ristrutturato, tanti sono stati gli investimenti in nuove tecnologie mediche, tanto il lavoro per potenziare e ampliare i servizi. Sappiamo bene che il lavoro da fare è ancora tanto ed è – conclude – per portarlo a termine che ci candidiamo, con Alessio D’Amato, unico presidente possibile”.