“Ciclostoriche”, nel giro delle regioni del 2023 c’è anche Minturno

SPORT – Un itinerario unico e suggestivo nel cuore d’Italia tra Umbria, Lazio, Campania e Puglia. Il 14 maggio la terza tappa in provincia di Latina

Da quest’anno anche la città pontina di Minturno parteciperà alla terza edizione de “la Marittima – Ciclostorica del bicicletterario”, che si terrà il 14 Maggio 2023, parteciperà ad un circuito di ciclostoriche denominato “Giro delle Regioni – Le Ciclostoriche”. Grazie al lavoro del Co.S.Mo.S. Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile che ne ha coordinato la realizzazione il circuito affiancherà la Città ad alcune delle città più belle della Penisola, veri e propri appuntamenti per la promozione del territorio che attraverso l’attività sportiva, non agonistica, danno vita alla diffusione della cultura ciclistica e del turismo lento. Non mancherà inoltre la promozione dei prodotti gastronomici locali vero punto di forza degli eventi ciclostorici.

“Eravamo proprio i classici quattro amici al bar, quando nel 2020 – spiegano i promotori – ci venne l’idea di creare un calendario intitolato “Le Ciclostoriche del Sud” un circuito di manifestazioni con bici costruite prima del 1987 animato prima di tutto da quel rivoluzionario sogno di promuovere l’utilizzo della bici come mezzo di trasporto quotidiano e alternativo di massa e con l’obiettivo di far conoscere le bellezze dei nostri territori.


“Negli ultimi anni le manifestazioni con bici d’epoca hanno riscontrato un importante successo. Tanti appassionati della bicicletta, su tutto il territorio nazionale, si sono avvicinati alla pratica di un ciclismo alternativo, perché fatto di storia, e che va alla scoperta di luoghi e tradizioni, con il solo intento della ricerca del piacere della conoscenza e dello stare insieme: in una parola della condivisione, fuori da ogni logica competitiva. Perché chi partecipa alle ciclostoriche non teme la lentezza, ma al contrario la cerca e l’apprezza come ideale compagna di viaggio attraverso tutte le meraviglie naturali, artistiche, architettoniche e, perché no, culinarie che solo il nostro Paese può offrire.


Chiunque, in sella al “cavallo della gente comune” del tempo che fu, potrà scegliere se fare un po’ di fatica o lasciarsi andare a blandi colpi di pedale su mezzi che potrebbero far sorridere qualcuno, se paragonati a quelli moderni dove domina la tecnologica fibra di carbonio. Ma le ciclostoriche sono anche un vero e proprio museo itinerante della bici, che ci ricorda sia i pionieri di questo meraviglioso sport ma anche la storia di milioni di persone che non possedevano altro all’infuori della loro bici come mezzo di trasporto”.


Storia, divertimento, sostenibilità, turismo, cultura ma soprattutto l’amicizia sono tra i motivi che ci hanno portano ad un ulteriore sviluppo del circuito, ed è per questo che abbiamo deciso di arricchire lo stesso con ulteriori manifestazioni che la pensano come noi e di cambiare il nome del calendario da “Ciclostoriche del Sud” a “Giro Delle Regioni – Ciclostoriche”.
Attorno a quel tavolo del bar siamo diventati nove: nove città, nove eventi; un gran bel risultato…. Sette eventi già esistenti e consolidati negli anni più due alla loro prima edizione, patrocinate dal circuito.


Queste sono le date che proponiamo ad appassionati e neofiti del pedale vintage:

  • 1° Tappa 02/04/2023 Francesco nei Sentieri – Perugia
  • 2° Tappa 23/04/2023 La Vulcanica – Napoli
  • Evento Patrocinato 30/04/2022 L’Epica Vanvitelliana – Caserta
  • 3° Tappa 14/05/2023 La Marittima – Minturno – Scauri (LT);
  • Evento Patrocinato 25/06/2022 L’Aglianica – Taurasi (AV)
  • 4° Tappa 10/09/2023 La Maleventum –San Giorgio del Sannio (BN)
  • 5° Tappa 17/09/2023 La Carrareccia –Bolsena (VI)
  • 6° Tappa 08/10/2023 La Ciclostorica “dalle cascate al lago” Isola del Liri (FR).
  • 7° Tappa 29/10/2023 Ciclostorica Puglia – Polignano a Mare (BA).