RadioCassinoStereo cresce in ascolti e copertura; da giugno 2022 è presente anche su Roma e provincia

CRONACA – Il dato viene fuori dall’indagine di ascolto effettuata in tutta Italia da TER (Tavolo Editori Radio) e riferito all’intero anno 2022

E’ davvero incredibile la crescita che l’emittente storica, presente nella Regione Lazio ormai da ben 48 anni, ha avuto nell’ultimo periodo.

Il dato viene fuori dall’indagine di ascolto effettuata in tutta Italia da TER (Tavolo Editori Radio) e riferito all’intero anno 2022.

Un dato sorprendente per il quale l’emittente ha duramente lavorato, studiando e mettendo a punto una programmazione musicale di alto livello ed una selezione del parco voci di qualità.

“Un dato che ci aspettavamo – ha dichiarato l’Editore Enzo Pagano – frutto anche dei continui aggiornamenti tecnici e di copertura: da oltre 6 mesi RadioCassinoStereo è presente in Dab+ anche su Roma e provincia.”

Non c’è dubbio che la musica, i programmi, le voci e l’informazione giornalistica costante e continua di RadioCassinoStereo incontrano sempre di più il gusto e le esigenze dei radioascoltatori, che sono in continua evoluzione e crescita.

L’emittente si conferma quindi la radio più ascoltata in provincia di Frosinone e, in assoluto, il mezzo più penetrante ed efficace per le aziende commerciali che, investendo in spot-radio, vogliono far crescere i fatturati della loro attività in ben 5 province: Frosinone-Latina-Caserta-Isernia-Roma.

“La radio, perché abbia successo, ha bisogno di persone preparate ed in costante aggiornamento – ha dichiarato il Direttore Artistico dell’emittente, Marco Pagano – il nostro staff si compone proprio di queste figure. Siamo orgogliosi di questo andamento positivo che vede incrementare il numero degli ‘Ascoltatori Giorno Medio’ (+10%) e gli ‘Ascoltatori Quarto D’ora’ (oltre +50%) rispetto all’anno 2021. Quest’ultimo dato è fondamentale poiché certifica un aumento degli ascoltatori fidelizzati. Va inteso che questo per noi è un punto di partenza per lavorare sempre meglio in modo da offrire ai nostri ascoltatori un servizio ancora più completo e professionale”.