Cassino, case popolari nel degrado. Tra l’indifferenza dell’Ater

IL FATTO – Infiltrazioni di acqua che rendono malsani ed antigienici diversi alloggi, nonché l’ostruzione frequente degli scarichi fognari. Il sindaco raccoglie il grido d’allarme dei residenti e scrive a Iannarilli. Poi annuncia altre novità per le periferie: ecco quali

“Dopo aver raccolto la richiesta d’aiuto degli inquilini di alcune case popolari di Cassino, ho deciso di recarmi di persona a verificare lo stato di degrado in cui versano alcuni stabili interessati da numerose problematiche che ad oggi non hanno trovato ancora soluzione per i mancati interventi dell’Ater”.

A parlare è il sindaco di Cassino, Enzo Salera, che argomenta: “Accolto da alcuni inquilini, ho visitato i fabbricati di piazza “Vigili del Fuoco” a San Bartolomeo, di via San Marco e di via Volturno. Ho poi constatato, di persona, la presenza di importanti infiltrazioni di acqua che rendono malsani ed antigienici diversi alloggi, nonché l’ostruzione frequente degli scarichi fognari. Una situazione difficile che determina, purtroppo, una situazione igienico-sanitaria precaria e pericolosa per la gente che abita quegli alloggi. Questi nostri concittadini hanno deciso di chiamarmi dato che sinora le loro segnalazioni all’Ater sono rimaste senza risposta”.

Prosegue il primo cittadino: “Subito dopo il sopralluogo ho immediatamente scritto al presidente Andrea Iannarilli per chiedere, ufficialmente, un intervento urgente e soprattutto risolutivo che ripristini la vivibilità, il decoro e le condizioni igienico-sanitarie delle abitazioni in cui vivono molti nostri concittadini che meritano la massima attenzione delle istituzioni tutte.

Intanto, sempre per quanto riguarda i quartieri periferici, sono felice di annunciare che il Comune ha affidato l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza dell’immobile ex centro anziani comunale di San Bartolomeo. Il costo dell’intervento, i cui lavori inizieranno a breve, è di 42 mila euro e prevede anche la realizzazione di un sistema di videosorveglianza.