Mancanza di personale, a rischio il centro medico legale dell’Inps di Cassino

CRONACA – Il consigliere comunale Franco Evangelista: “Mi appello agli onorevoli appena eletti del territorio e a tutta la politica affinché questa decisione non venga presa”

Ennesima brutta notizia per il territorio. A lanciare l’allarme è il consigliere Franco Evangelista. “E’ notizia certa che il centro medico legale della sede sub provinciale dell’Inps di Cassino, a causa di carenza di personale medico, sarà trasferita a Frosinone”. Sembrerebbe infatti che diverse figure professionali siano andate in pensione o stiano per congedarsi dal lavoro, quindi non ci sarebbe più il personale necessario a coprire il servizio.

“Una eventualità che deve essere scongiurata a tutti i costi. La sede ha la territorialità su trentuno comuni del territorio, compreso Cassino. Non voglio nemmeno immaginare delle sofferenze che saranno costretti a subire i malati  gravi e gravissimi per che saranno obbligati a spostamenti troppo lontani per le loro condizioni di salute”. In pratica se il trasferimento venisse confermato definitivamente, per le visite sarebbe necessario andare a Frosinone. Un disagio davvero notevole per i malati di questo territorio e per le famiglie che li sostengono.

“Mi appello agli onorevoli appena eletti del territorio e a tutta la politica affinché questa decisione non venga presa. E’ necessario tutelare i cittadini di questo territorio già vessati da un presidio ospedaliero senza organico. E’ ora di dire basta, noi abbiamo rispettato il nostro senso civico. Non si può pensare di piangere poi a decisioni prese, come fin troppo spesso accade. Poi è troppo tardi. Questa volta bisogna mettere al primo posto i cittadini e le esigenze di questo nostro vastissimo territorio”. E’ inamovibile il consigliere Franco Evangelista, la situazione è allarmante.