In commissione poche ore prima del Consiglio. Con scarso rispetto delle istituzioni

POLITICA – Il consigliere di minoranza Benedetto Leone attacca: “È una vergogna. A nessuno dei colleghi di maggioranza sembra importare, a questo punto eliminiamole completamente, facendo risparmiare alle casse comunale perfino il gettone di presenza”

“È una vergogna. L’Amministrazione Salera non ha alcun rispetto per le Istituzioni e alcun senso delle Istituzioni e del ruolo che siamo chiamati a ricoprire. Si utilizzano le commissioni solo per mera formalità, il giorno stesso del Consiglio Comunale perché altrimenti come da regolamento alcuni argomenti non potrebbero essere oggetto di discussione in Consiglio. Le Commissioni andrebbero convocate giorni prima del Consiglio, per permettere ai Consiglieri di poter dare un contributo, di studiare gli argomenti, di alimentare un sano confronto nell’interesse e per l’interesse della città”.

A parlare è il consigliere comunale di opposizione, Benedetto Leone, che argomenta: “Con Salera invece le commissioni sono state trasformate in un mero passaggio burocratico, addirittura convocate il giorno prima per il giorno stesso del Consiglio Comunale. È completamente svilito il ruolo delle commissioni e quello dei consiglieri. A nessuno dei colleghi di maggioranza sembra importare, a questo punto eliminiamole completamente, facendo risparmiare alle casse comunale perfino il gettone di presenza. Io non partecipo a questa “storpiatura” dell’Istituzione Comune. Nessuno ci obbliga a fare gli Amministratori, ma abbiamo il dovere di svolgerlo con serietà, cercando di dare il buon esempio nella Comunità”.