Notte bianca dello sport, Cassino si riempie di movimento

IL FATTO – Un successo l’evento che si è tenuto sabato sera a Cassino

Grande successo per la seconda edizione della Notte Bianca dello Sport di Cassino: quarto appuntamento del progetto “Cassino in Movimento” che l’Assessorato allo Sport ha ideato e realizzato nel mese di settembre grazie anche al finanziamento ottenuto attraverso la partecipazione ad un bando regionale e alla fattiva collaborazione delle associazioni Togheter, Play attitude, Alma Mater e Earlab.

Coni e CIP Lazio, Cus scherma, Centro del Movimento, Fitnessanddance, Cassino Dance, Gym Planet, Training boxe, Aima, Haway Park, Circolo di Scacchi Medaglia D’Oro e Val di Comino, Street Event, Basket Longo, Virtus Cassino,H2O Crew, Arcadia, Fenix Volley, ASD Cassino Adventure, Ritmica 2.0, Sporting Club, De Siena, Tennis Cassino, Alma Latina, ASD Cassino Calcio, Don Bosco Colosseo, AC Montecassino: queste le associazioni che dalle 18:00 alle 23:00 hanno trasformato piazza Labriola e Corso della Repubblica in una grande palestra a cielo aperto, dove le moltissime persone intervenute hanno potuto cimentarsi nelle varie discipline sportive presenti in un’atmosfera piena di allegria e voglia di divertirsi.

“Una manifestazione che nasce dal desiderio di promuovere lo sport come acquisizione di sani stili di vita, mettendo al centro l’inclusione e la valorizzazione delle differenze – così l’Assessora allo Sport Maria Concetta Tamburrini commentando soddisfatta la serata – Ancora una volta abbiamo avuto l’opportunità di sperimentare che attraverso il coinvolgimento e la collaborazione delle associazioni, davvero si riesce a creare eventi capaci di trasformare il volto della città. E’ su questo che abbiamo puntato fin dall’inizio , è con questo stile che continueremo a portare avanti il nostro progetto politico”.

Soddisfatto anche il Sindaco Enzo Salera che ha partecipato in modo attivo all’evento cimentandosi anche in alcuni sport: “Una serata davvero bella: questa è la Cassino che vogliamo! Una città ricca di proposte, viva, capace di attrarre turismo e coinvolgere anche le persone dei territori limitrofi: un obiettivo raggiunto anche con questa edizione della Notta Bianca, ma che deve diventare già impegno per la prossima proposta”.

All’evento ha dato il suo supporto anche Barbara Di Rollo, presidente del Consiglio Comunale, che già nel 2019 insieme alla Tamburrini diede vita alla prima edizione della notte bianca: “La Notte Bianca dello sport – dichiara la Di Rollo – nasce da un attento confronto con le associazioni, all’interno del quale ciascuno ha il suo ruolo in perfetta sinergia: la nostra città ha accolto un pubblico di tutte le età offrendo uno spettacolo sportivo senza precedenti”.

Nel corso della serata hanno raggiunto Cassino per partecipare alla manifestazione, anche Riccardo Viola, Presidente regionale CONI, e Piergiorgio Fascina, Consigliere regionale del Comitato Paralimpico: la loro presenza ha dato il sugello alla dimensione inclusiva di tutta la manifestazione, il cui obiettivo primario era quello di attivare e, in alcuni casi, potenziare, spazi di attività e pratica sportiva idonei alla frequenza anche di piccoli e grandi atleti diversamente abili per far si che anche nel contesto sportivo, Cassino possa essere sempre più “Città di tutti e di ciascuno” sancendone  un’importanza e una risonanza che vanno oltre lo stretto territorio comunale, ma ha anche evidenziato l’impegno che l’amministrazione sta perseguendo nell’ambito della valorizzazione della  sport inclusivo anche attraverso la promozione di attività specifiche.