La sezione cacciatori di Coreno Ausonio ricorda Giovanni

IL RICORDO – Ieri il mortale sulla Superstrada, domani i funerali in paese. Il ricordo degli amici che con lui condividevano la passione venatoria: “Siamo increduli e addolorati”

A nome della Sez. Cacciatori di Coreno Ausonio, riceviamo e pubblichiamo la nota del presidente Achille Germanelli

Il nostro paese è sconvolto per la perdita prematura e improvvisa del caro Giovanni. Era un ragazzo dinamico: il lavoro, l’amore per la palestra e la passione per la caccia hanno fatto in modo che tutti avessero occasione di conoscerlo.


Giovanni faceva parte della Sezione cacciatori di Coreno, prediligeva la caccia al cinghiale ed era sempre pronto a dispensare consigli sull’importanza di una sana alimentazione.
Tutti i cacciatori del paese hanno un’esperienza con lui da raccontare, una battuta di caccia, un aneddoto, una chiacchierata. Siamo increduli e addolorati. In qualità di presidente della sezione, esprimo a nome di tutti i cacciatori corenesi profondo cordoglio alla famiglia e a tutti i suoi cari.
Giovanni rimarrà vivo in quelli che gli hanno voluto bene, in tutti noi che abbiamo condiviso con lui le fatiche, le soddisfazioni e le gioie della passione venatoria che ci accomunava.
Conservemo il ricordo delle belle giornate passate insieme.