Rifiuti lasciati ovunque, attivisti in campo per ripulire

AMBIENTE – Ieri a Cervaro una giornata ecologica a cui hanno preso parte molte associazioni

di Francesca Messina

Si è svolta ieri mattina a Cervaro, la Giornata Ecologica, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. L’evento improntato sulla sensibilizzazione e rispetto dell’ambiente è stato promosso dall’Associazione Piazza Nova in collaborazione con le Associazioni: Medaglia d’Oro, La Contrada, Santa Lucia, Foresta in comune, Foresta club, Cervaro Enduro, Infioratori, Proloco, Gruppo Scout.

La mattinata è iniziata presso il “Palasport” con la consegna a tutti i partecipanti delle pettorine ed attrezzature varie, necessarie per la raccolta e pulizia delle aree comunali.
La giornata è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale con il supporto dell’Assessore all’Ambiente Yuri D’Aguanno. Al termine dell’attività a tutti i partecipanti è stata offerta dall’Associazione “Piazza Nova” presso la propria sede sociale (piazzale Chiesa Porchio) una merenda (un panino ed una bottiglietta d’acqua). Ieri è stato il primo appuntamento.


“L’iniziativa – ha spiegato il sindaco Ennio Marrocco – oltre ad avere il patrocinio del Comune e la collaborazione delle associazioni, comitati, volontari e residenti, ha lo scopo di sensibilizzare il decoro e la pulizia del nostro comune, con il fine di migliorare la qualità dell’ambiente, bene assoluto di tutta la comunità. L’Amministrazione Comunale ringrazia tutti coloro che hanno promosso e partecipato a questa giornata ecologica. Un evento significativo che ha coinvolto svariate associazioni e realtà cittadine con più di sessanta partecipanti suddivisi in dieci gruppi. Muniti di giubbino catarifrangente e guanti hanno colorato e pulito tante zone. Ringrazio l’ing. Milena Conte, il geometra Giancarlo Marandola, l’azienda Supereco, la Polizia Locale, e tutti i partecipanti per la grande sensibilità dimostrata. Un ringraziamento particolare va a Rosato Mazzolena presidente dell’Associazione “Piazza Nova” per aver offerto a conclusione della mattinata, una merenda a tutti i partecipanti”.

“Abbiamo aderito a questa iniziativa prettamente ecologica – ha sottolineato Alessandro Ranaldi, presidente dell’Associazione Comitato di quartiere Foresta in comune – . La questione del rispetto dell’ambiente ci sta a cuore, e noi ce la mettiamo sempre tutta. Le associazione nascono sempre per unire e mai per dividere”.