Riprende il Campionato, un buon pari per il Cassino

SPORT – Dopo un lungo stop dovuto alle festività e allo stop per l’emergenza Covid oggi sono tornate in campo anche le squadre di serie D. Trasferta in Sardegna per gli azzurri: ecco la cronaca dei 90′ e il commento post gara a cura di Giovanni Trupiano

Francesco Manoni

Riprende il campionato per il Cassino Calcio. Il Covid 19 ha lambito ma non ha colpito i giocatori azzurri tutti vaccinati e negativi ai continui tamponi voluti dalla federazione giuoco calcio. Secondo pareggio consecutivo quello di oggi per questa ultima giornata del girone di andata del campionato di serie D girone G. Uno a uno.

A contrapporsi al Cassino i sardi del Lanusei dove gli isolani giocavano in casa. Le squadre si sono fronteggiate per una buona mezz’ora del primo tempo, dove non sono mancati, specie per il Cassino, spunti interessanti. Ci si avviava al riposo tra il primo ed il secondo tempo quando, proprio il Lanusei che non ti aspetti va in vantaggio con Manca. Riprende la gara e, malgrado le assenze per squalifica di Picascia in difesa e Bernardini a centrocampo per gli azzurri, il Cassino si getta anima e cuore alla ricerca del pareggio.

La pressione premia gli azzurri di mister Di Prisco che, al 70esimo della gara pareggiano il conto con Manoni. La gara inizia a diventare soporifera, se si eccettua un quasi gol del cassinate Gaeta. L’espulsione di Ginevrino mezza punta cassinate a circa 10 minuti dal termine, ringalluzisce i sardi fino ad allora con i remi in barca. Il Cassino malgrado l’inferiorita’ numerica si difende con ordine e porta a casa un punto importante per la corsa alla salvezza. Domenica prossima 30 gennaio, ancora un turno fuori casa per gli azzurri, questa volta abbastanza vicino: Monterotondo.

Giovanni Trupiano