“Sport e Periferie”, pioggia di soldi sulla Ciociaria

IL FATTO – Oltre al Comune di Cassino, a ricevere i finanziamenti ministeriali sono stati anche i comuni di Pontecorvo e Coreno Ausonio. Ecco le zone che si andranno a riqualificare

Pioggia di soldi sulla Ciociaria. Oltre al Comune di Cassino (LEGGI QUI: Campo al Colosseo e area fitness alla ciclabile: Cassino a tutto sport) il ministero ha erogato fondi anche ad altri comuni. Dalla graduatoria del bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Sport e Periferie” il progetto di riqualificazione del campo sportivo “Antonio Ruggiero detto l’Americano” presentato dall’amministrazione di Coreno Ausonio è stato finanziato con 700mila euro interamente a carico dello Stato, classificandosi 103esimo su 1203 progetti presentati.

Il sindaco Costanzo non nasconde l’orgoglio e sottolinea: “Abbiamo lavorato tanto per raggiungere questo risultato e siamo molto soddisfatti dell’obiettivo raggiunto. Avremo finalmente un campo innovativo e all’avanguardia. Un grazie ai progettisti, all’ufficio tecnico e a tutte le persone che ogni giorno stanno al nostro fianco. I lavori interesseranno il perimetro di gioco, le tribune, spogliati e l’area esterna. Nei prossimi giorni verranno illustrati tutti i particolari del progetto”.

Da Pontecorvo, con altrettanto entusiasmo, il sindaco Rotondo annuncia: “La notizia che da anni si aspetta. Una grande notizia per lo sport e il calcio a Pontecorvo. La città avrà il campo in erba sintetica. Con punteggio di 49,75, Pontecorvo ha ottenuto 611.079,04 euro dalla presidenza del consiglio dei ministri per il rifacimento del Giardino dello Sport con la realizzazione del campo in erba sintetica.

Un obiettivo importante che segue la già conclusa ristrutturazione degli spogliatoi, delle tribune e della recinzione. Ringrazio l’assessore alle strutture sport Narducci e il delegato allo Sport Santamaria per l’obiettivo raggiunto”.