Non c’è due senza tre: Fca Cassino Plant fermo anche domani

ECONOMIA – Questa mattina presto la comunicazione: lo stabilimento continua a restare chiuso. La causa è ancora la mancanza di semiconduttori

La comunicazione è giunta questa mattina alle 8.30: lo stabilimento Fca Cassino Plant resterà chiuso anche nella giornata di domani.

Già ieri, così come nella giornata odierna, i cancelli dello stabilimento sono rimasti chiusi. Lo stop è dovuto alla mancanza di semiconduttori.

I semiconduttori sono la struttura materiale che permette il funzionamento di televisori, smartphone, auto, frigoriferi, auto e anche aerei. La crescita esponenziale della domanda di prodotti elettronici causata dalla pandemia da Covid-19, oltre alle crescenti tensioni tra Usa e Cina, ha colto impreparate le aziende produttrici, innescando una crisi nella catena di approvvigionamento senza precedenti.

I sindacati sono pronti alle barricate: “Serve programmazione, non si gioca sulla pelle dei lavoratori”.