Il G8 di Genova vent’anni dopo: incontro-dibattito a Cassino

IL FATTO – Si terrà lunedì nella “piazzetta dei murales” alla presenza della consigliera regionale Marta Bonafoni. Grossi: “A seguire la proiezione del film Diaz di Daniele Vicari”

“A 20 anni dal G8 di Genova, lunedì sera 26 luglio ci sarà l’anteprima di #CINÉ, la rassegna cinematografica estiva alla sua seconda edizione, aperta a tutti e realizzata grazie al contributo del Parco Naturale dei Monti Aurunci che ci accompagnerà nelle prossime settimane” annuncia l’Assessore alla Cultura di Cassino Danilo Grossi.


‘Grazie ad Elena d’Ambrosio e a tutto il Circolo Fuorifuoco abbiamo deciso di iniziare con “Diaz”, il film di Daniele Vicari che ha raccontato un momento terribile del nostro tempo; un film duro ma drammaticamente bellissimo. E lo faremo nel luogo che sta diventando sempre più “la piazza dei diritti”, il luogo che è cambiato grazie ai Murales, il luogo che grazie ai meravigliosi colori sulle pareti ci parla di diritti civili, un luogo dove raccontare la storia in cui c’è stata ‘la sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale’ come ha ricordato Amnesty International.


La proiezione sarà anticipata da un piccolo momento in cui affronteremo l’argomento con testimonianze dirette, dalla consigliera regionale Marta Bonafoni che è stata al G8 di Genova e che potrà raccontare sensazioni ed emozioni anche da un punto di vista di giornalista e di Marco Galli che oltre ad essere uomo delle Istituzioni essendo da molti anni ormai sindaco di Ceprano, è anche un poliziotto, o meglio un lavoratore di Polizia, come ama definirsi.
Una serata importante, a cui teniamo molto”.