Martina Francescone si aggiudica il premio per la migliore tesi triennale

ATENEO – Il concorso mira a stimolare lo sviluppo di nuove ricerche e conoscenze sugli aspetti tecnico-socio-economici inerenti i territori rurali del Lazio

Martina Francescone

La dottoressa Martina Francescone, Laurea in Economia e commercio, curriculum Economics and business, ha vinto, ex aequo, il “Premio Stefano Sbaffi” per la migliore tesi triennale. Il premio proposto da ARSIAL Agenzia regionale per l’innovazione e lo sviluppo dell’agricoltura del Lazio, assegna complessivamente 25.000 euro alle migliori tesi, di laurea o dottorato, sull’agricoltura.

Il concorso, destinato ai neo-laureati, laureandi e dottorandi negli anni accademici 2019/2020 e 2020/2021, mira a stimolare lo sviluppo di nuove ricerche e conoscenze sugli aspetti tecnico-socio-economici inerenti i territori rurali del Lazio. Relatore della tesi il prof Marcello De Rosa, Farm management and rural development.