ITS Meccatronico del Lazio, il primo percorso formativo volge al termine

SCUOLA – Oltre 70 aziende hanno partecipato a “ITS Factor”, 23 ragazzi che nel prossimo mese di giugno concluderanno il primo percorso specialistico

Oltre settanta aziende di tutta la regione Lazio e di diversi settori merceologici hanno preso parte all’iniziativa “ITS Factor” per la  presentazione dei 23 ragazzi che nel prossimo mese di giugno concluderanno il primo percorso specialistico Tecnico Superiore per l’Innovazione di Processi e Prodotti meccanici, (ITS Meccatronico del Lazio).

Un modo di presentarsi alle aziende completamente nuovo, quello dei ragazzi, avvenuto sulla piattaforma zoom, ma che nonostante le difficoltà dovute al periodo, ha riscosso notevole successo, tra le aziende che hanno preso parte attiva ai due incontri.

La Fondazione ITS Meccatronico del Lazio costituita nel 2019 grazie all’impegno di un gruppo di imprese del territorio di Frosinone e Latina, associate ad Unindustria, nasce con l’obiettivo di rafforzare la formazione tecnico-specialistica in ambito meccanico e meccatronico e di sviluppare le competenze strettamente correlate ai fabbisogni professionali espressi dalle imprese stesse per lo sviluppo della competitività del territorio.

Unindustria, socia dell’ITS, ha ritenuto utile organizzare un’iniziativa nel corso della quale illustrare i risultati di questo ambizioso progetto coinvolgendo direttamente i giovani diplomandi, altamente specializzati, che si sono presentati alle aziende associate, riassumendo in una modalità sintetica ma incisiva, le tappe del  percorso formativo effettuato e le loro aspettative future.

Inoltre nelle suddette giornate sono stati nominati due ITS AMBASSADOR, ovvero i due ragazzi che hanno effettuato la presentazione più brillante secondo il parere delle aziende partecipanti che hanno espresso il loro voto. Ad ottenere il titolo sono stati Matteo Bertacchini e Maria Antonietta Spiridigliozzi.

“Un’utile occasione per favorire il matching tra domanda ed offerta di lavoro, tanto auspicato dalle nostre imprese – ha dichiarato Marco Micheli, Direttore della Fondazione ITS Meccatronico del Lazio – I ragazzi hanno avuto modo di presentarsi alle aziende, parlando del percorso formativo effettuato, grazie al quale siamo riusciti a formare tecnici altamente specializzati, a disposizione dei settori strategici dell’economia regionale”.