Covid, a Cassino 45 morti dall’inizio della pandemia

IL BOLLETTINO – Nella giornata di ieri “solo” 44 positivi, nessuno nella città martire che da marzo 2020 ha superato i 2.200 contagi. A Pontecorvo si registra un decesso e un nuovo caso

Nella giornata di ieri sono stati effettuati 522 tamponi nella Asl di Frosinone: in netto calo come tutte le domeniche visto e considerato che non sono attivi tutti i drive-in della Ciociaria. Sono stati registrati 44 nuovi casi di positivi al coronavirus. I negativizzati sono 54. Si registra un decesso in provincia di Frosinone: si tratta di una donna di 87 anni di Pontecorvo.

Nessun caso è stato rilevato ieri a Cassino. Questi i numeri della città martire forniti dal sindaco Salera in una nostra intervista di sabato (aggiornati a venerdì 16): “Sono 2.205 i residenti in città risultati positivi al Covid dall’inizio della pandemia, di questi 1.996 si sono negativizzati. Attualmente sono 165 i contagiati; tra la prima e la seconda ondata la città piange 44 vittime del Covid”.

A questi dati va aggiunto un decesso, che si è registrato nella giornata di sabato: pertanto Cassino dall’inizio della pandemia piange 45 morti di Covid.