Centro vaccinazioni, i complimenti dell’ex prefetto

IL FATTO – Piero Cesari si è recato all’ospedale di Cassino da privato cittadino ed è rimasto piacevolmente colpito tanto da complimentarsi con il sindaco. Congratulazioni giungono anche da Luca Fardelli

L’ex prefetto di Frosinone, Piero Cesari, si è complimentato con il sindaco di Cassino, Enzo Salera, per l’ottimo funzionamento del centro vaccinazioni di Cassino. Si è recato all’ospedale di cassino da normale cittadino per accompagnare un parente a fare il vaccino ed è rimasto piacevolmente colpito. Complimenti che il primo cittadino ha condiviso con la manager della Asl di Frosionone, Pierpaola D’Alessandro, che ha confermato come in tutti i centro della Provincia le vaccinazioni proseguono nel migliore dei modi.

Sul centro vaccinazioni di Cassino è intervenuto anche il consigliere comunale di Cassino, Luca Fardelli, che ha spiegato: “Continuo a ricevere apprezzamenti per l’ottimo lavoro svolto presso il centro vaccinale del nostro P.O. di Cassino. Ho potuto constatare di persona, durante le mie assidue visite presso il “Santa Scolastica”, l’impegno profuso da tutto il personale a partire dal Direttore Sanitario, il Dott. Mario Fabi, da tutta l’equipe impegnata nelle vaccinazioni, dal personale del Consorzio dei Servizi Sociali del Cassinate, impegnato nella non facile gestione dell’accoglienza e dell’aiuto verso una platea di vaccinandi che va dai 70 anni in su.
Vorrei proprio sottolineare quest’aspetto importante della fattiva collaborazione instaurata tra i due Direttori, il Dott. Fabi ed il Dott. Tartaglia, Direttore del Consorzio dei Servizi Sociali. Una esperienza che spero possa continuare anche nel futuro a vantaggio di tutti gli utenti che si troveranno ad usufruire dei servizi offerti dal nostro ospedale.
Per ultimo il mio ringraziamento va, come più volte già espresso, al Direttore Generale, la Dott.ssa Pierpaola D’Alessandro, al Dott. Fulvio Ferrante e alla Dott.ssa Calenda.


È grazie alla sinergia tra tutti gli operatori, a partire dai vertici citati, che il nostro ospedale sta riuscendo a dare forse una delle più belle immagini da anni a questa parte.
Vedere una flotta di circa 300 anziani al giorno che disciplinatamente aspettano il proprio turno per ricevere il vaccino e l’empatia con la quale vengono accolti, durante le varie fasi, è la cartolina più bella che il nostro territorio, la nostra città può offrire al fine di incrementare la speranza di debellare quanto prima questa bruttissima pandemia che da oltre un anno ci ha costretto a vivere in maniera diversa la nostra vita.
Un ultimo grazie va al Presidente della nostra Giunta Regionale e all’Assessore Regionale alla Sanita, Alessio D’Amato, per l’organizzazione della campagna vaccinale in tutta la nostra regione. È anche grazie a loro che il nostro ospedale ha potuto raggiungere un risultato lusinghiero che si avvicina sempre di più alle 20.000 dosi inoculate”.