“Curva Nord Ceccano”: un argine all’inquinamento

TERRITORIO – Insieme a Marco Bovieri, referente sul territorio di Plastic Free, gli ultras hanno dedicato la mattinata di domenica 11 aprile alla raccolta di rifiuti lungo l’argine del Sacco (di Giulio Pistilli)

di Giulio Pistilli

Stanchi, sporchi, ma con lo sguardo carico di soddisfazione: in foto alcuni membri della Curva Nord di Ceccano, ai loro piedi una montagna di rifiuti accatastati.

Insieme a Marco Bovieri, referente sul territorio di Plastic Free, gli ultras hanno dedicato la mattinata di domenica 11 aprile alla raccolta di rifiuti lungo l’argine del Sacco.

“Serve la partecipazione di tutti. Iniziative come questa aiutano a tenere pulito il centro, ma ognuno può contribuire individualmente, soprattutto nella periferia dove non sempre i servizi sono efficaci. Una mano ciascuno possiamo farcela”.
Queste le prime impressioni dei tifosi partecipanti.

L’adesione della Curva Nord al progetto di Plasticfree e Marco Bovieri è solo all’episodio pilota, e ci auguriamo che la serie sia lunga e fortunata.