Lo straziante addio alle vittime della tragedia di Pasqua

CRONACA – Oggi a Mignano Montelungo l’estremo saluto ai tre giovanissimi che hanno perso la vita nell’incidente di sabato sera e al 52enne Claudio Amato. Il sindaco ai funerali: “La loro scomparsa rappresenta per tutti una grave e dolorosa perdita che lascia un profondo vuoto nei cuori di ognuno di noi”

Si sono svolti oggi a Mignano Montelungo i funerali delle quattro vittime che hanno perso tragicamente la vita nell’incidente che si è verificato nella sera del sabato santo in uno schianto sulla Casilina Sud in territorio di San Vittore del Lazio. Nella chiesa di Santa Maria Grande, alle 11.30 si sono svolti i funerali dei due giovani Luigi Franzese e Matteo Simone e sempre nella stessa chiesa, alle 15, si sono poi svolti quelli Carlo Romanelli.  A  Campozillone, frazione di Mignano Montelungo, si sono invece svolti i funerali de 52enne Claudio Amato.

Una giornata difficile da dimenticare per il Comune di Mignano Montelungo. “L’unico modo che abbiamo per reagire a questa terribile tragedia – dice il sindaco Antonio Verdone – è onorare la memoria di chi abbiamo amato e far sì che continui a vivere nei nostri ricordi.

A nome di tutta l’Amministrazione Comunale e della città di Mignano Monte Lungo esprimiamo la nostra vicinanza alle famiglie per la prematura scomparsa dei nostri concittadini Carlo, Claudio, Luigi e Matteo che nella notte del 3 Aprile hanno perso la vita. La loro scomparsa rappresenta per tutti una grave e dolorosa perdita che lascia un profondo vuoto nei cuori di ognuno di noi. Profondamente addolorati ci uniamo nel dolore e nella preghiera. Ciao Carlo, Claudio, Luigi e Matteo da tutti noi! Per sempre nei nostri cuori”.