Michele Rosa “in vetrina” nella prestigiosa galleria di Milano

CULTURA – L’artista ciociaro presenta un dipinto acrilico su tela con soggetto femminile semi-astratto

Si è aperta a Milano la mostra collettiva “Ars Gratia Artis” (l’arte fine a sé stessa) giunta alla terza edizione, nella prestigiosa galleria HUB/Art, divenuto centro di polarizzazione culturale fra i più originali e operosi. All’opening la curatrice della mostra Eva Amos con Luca Siniscalco, docente di Estetica, hanno presentato l’artista Michele Rosa. Altri 34 selezionati pittori provenienti da 7 Paesi diversi, tra cui Brasile, Russia, Svizzera, Danimarca, Polonia e Germania, sono presenti come espositori. 

Il tema della mostra, nonchè titolo dell’esposizione, nasce dalla volontà di evidenziare la capacità dell’arte di vivere in funzione di sé stessa. Lontana da secondi fini diventa esercizio ludico, astrazione di un sentimento puro che trova la sua espressione nel media scelto dall’artista. La mostra si tiene a Milano presso lo spazio HUB/ART, via Privata Passo Pordoi 7/3, dal 10 al 24 febbraio 2021. Le visite sono assoggettate agli obblighi di legge e prenotabili tramite mail. L’apertura della mostra è da Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 17.00. 

Michele Rosa ha accolto l’invito di esporre nella prestigiosa galleria con gli altri artisti internazionali presentando un dipinto acrilico su tela con soggetto femminile semi-astratto. La mostra è visitabile esclusivamente su prenotazione tramite mail arsartspace@gmail.com.