Un giorno storico: allo Spallanzani vaccinati i primi operatori

IL FATTO – Presente al V-Day anche il Governatore della regione Lazio Nicola Zingaretti, che dice: “Inizia una fase nuova, un altro passo in avanti. Grazie alla scienza sconfiggeremo il Covid”

Si riparte dall’ospedale Spallanzani di Roma, che ospitò i primi due pazienti Covid in Italia. Questa mattina, alle 7:20, la professoressa Maria Rosaria Capobianchi, l’infermiera Claudia Alivernini e l’operatore sociosanitario Omar Altobelli sono stati i primi in Italia a ricevere il vaccino anti Covid-19. Il vaccino è stato distribuito a tutte le regioni: oggi i primi 2 mila medici e operatori sanitari riceveranno la prima dose, poi nei vari ospedali d’Italia arriveranno 420-450 mila dosi a settimana

“Allo Spallanzani con i primi 5 operatori della sanità appena vaccinati. Inizia una fase nuova, un altro passo in avanti. Grazie alla scienza sconfiggeremo il Covid” dice il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Il premier Giuseppe Conte: “Questa data ci rimarrà per sempre impressa”.