Babbo Natale scende dal Comune e regala doni ai bambini

CASSINO – Lo spettacolo questa mattina in piazza De Gasperi nell’ambito del progetto “Natale Solidale”. Poi le inaugurazioni delle opere di “Kirby Academy”. Intanto l’assessore Grossi invita anche l’opposizione ad aderire all’iniziativa “Le parole della speranza”. Ecco di cosa si tratta

Entrano nel vivo gli eventi di “Natale Solidale”, l’evento organizzato dal Comune di Cassino grazie ad un finanziamento della regione Lazio. Questa mattina nella centralissima piazza De Gasperi, un Babbo Natale acrobata è sceso direttamente dal tetto del Comune ed ha regalato doni ai più piccoli. Ma lo spettacolo ha incuriosito molto anche gli adulti che hanno apprezzato lo spettacoli. A seguire nel giardino “Peppino Impastato” c’è stata l’inaugurazione della panchina. Per il progetto Natale Solidale, Cassino Comunità Inclusiva, sono state infatti inaugurate le installazioni realizzate dagli allievi di “Kirby Academy “: l’albero natalizio a fumetti a Parco Baden Powell e il il Presepe sulla panchina del Giardino Peppino Impastato a Piazza Labriola”.

L’amministrazione comunale di Cassino, con in testa il sindaco Enzo Salera, ha presenziato aglo eventi e non ha nascosto l’orgoglio per essere riuscita comunque a mettere in piedi iniziative nonostante il periodo difficile. Un’altra iniziativa porta invece la firma della consigliera Gabriella Vacca e l’assessore alla cultura Danilo Grossi specifica di cosa si tratta. E argomenta: “Abbiamo pensato di coinvolgere tutti gli amministratori, a partire dal Sindaco e la Giunta, i consiglieri sia di maggioranza che di opposizione in un progetto che possa portare dei piccoli segni di speranza alla popolazione. Grazie ad una idea della consigliera comunale Gabriella Vacca , abbiamo pensato di coinvolgere la radio del nostro territorio, RadioCassinoStereo che ospiterà gratuitamente il progetto “Le parole della speranza”.

Tutti gli amministratori comunali che vorranno, infatti, potranno leggere una breve frase sulla speranza, selezionata da autori della letteratura mondiale, da canzoni o film di successo. Le frasi lette dal singolo amministratore verranno poi inviate in un jingle radio, giorno dopo giorno, da Radio Cassino Stereo, sia in radio che sulla Pagina Facebook durante tutti questi giorni di vacanza. Spero che tutti, al di là del colore politico, possano accogliere questo piccolo progetto che vuole essere solo un segnale; un segnale di ottimismo in questi giorni difficili che stiamo vivendo. Perché, nonostante tutto, abbiamo bisogno di speranza”.