Senza mascherine e senza avvisi obbligatori all’esterno: i carabinieri fanno chiudere un circolo

CASSINO – La titolare, sorpresa priva di dispositivi di sicurezza, è stata anche multata

Proseguono, con particolare incisività, i servizi di prevenzione per il contenimento del contagio da Covid-19 da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino, nell’ambito del territorio di competenza. Nel corso di essi, in Cassino, all’inizio del week end è stata sanzionata amministrativamente la titolare di un noto circolo culturale posto nella periferia della città Martire, la quale veniva sorpresa senza indossare i dispositivi di protezione per le vie respiratorie.

Inoltre, atteso che all’ingresso dell’attività era stata omessa l’esposizione del cartello obbligatorio, riportante il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale, i militari disponevano la temporanea chiusura del centro per un periodo di cinque giorni.