“L’amministrazione comunale illumini il Natale”

POLITICA – La consigliera della Lega Michelina Bevilacqua: “Come già successo l’anno scorso il Comune di Cassino non si è adoperato. Ai commercianti non basta il sostegno a parole”

Michelina Bevilacqua

“Il sostegno agli esercenti a parole non basta”. Michelina Bevilacqua, consigliere comunale di Cassino in quota Lega, invita l’amministrazione comunale ad adoperarsi con le luminarie. “Come già successo l’anno scorso – dice – l’amministrazione nn si è adoperata ad illuminare la città. Bisogna invece far si che con delle luminarie si senta il calore del Natale e si incentivi il commercio, prerogativa dell’amministrazione”.

Argomenta Bevilacqua: “È vero, c’è il Covid, ma gli esercenti devono essere aiutati con la cura della città, affinché essa diventi attrattiva e attragga a sé molti compratori. Sappiamo tutti che i commercianti sono attenti, anche se stremati si adoperano per rendere il proprio viale o strada luminoso ,per far sentire un’aria natalizia. Molti però non ce la fanno e restano al buio dimenticati. Chiedo all’amministrazione di fare uno sforzo e dare un segnale collaborativo. Una cittá festosa, aiuta anche ad avere meno pensieri negativi, la depressione non é solo economica. Cassino merita di più”.