8 dicembre, si prevedono temporali della madonna

REGIONE – Allerta meteo rossa per la giornata di domani nei comuni del Basso Lazio

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un Avviso Meteo che prevede sul Lazio: dalla tarda serata notte di oggi, 7 dicembre 2020, e per le successive 24-36 ore, precipitazioni da sparse a diffuse anche a carattere di rovescio o temporale, con cumulate abbondanti. Venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali. Mareggiate lungo le coste esposte. I fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti, della situazione meteo in atto e dello stato di saturazione del suolo, il Centro Funzionale Regionale ha valutato sulle Zone di Allerta della Regione: CRITICITA’ IDROGEOLOGICA ED IDRAULICA: – ALLERTA ROSSA IDRAULICA su Zone G (Bacino del Liri); – ALLERTA ARANCIONE IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI su Zone G (Bacino del Liri).

Il bollettino prevede un rischio di criticità “rosso” per il solo rischio idraulico nei bacini che interessano le province di Frosinone e Latina. Tale codifica di colore “rosso” è dovuta alla concomitanza delle precipitazioni previste dal servizio meteorologico del Dipartimento della Protezione Civile con le condizioni di criticità del livello dei fiumi e torrenti conseguente alle precipitazioni verificatesi tra il 5 e il 6 dicembre.

L’Agenzia Regionale di Protezione Civile, a seguito del bollettino di criticità, ha inviato a tutti i Comuni e alle Prefetture una nota contenente le raccomandazioni operative da seguire e, in particolare, la necessità di una immediata azione di monitoraggio delle aree a rischio e di informazione alla popolazione più esposta.

Tutti coloro che vivono in aree a rischio dovranno attentamente valutare la sicurezza della propria abitazione e prestare la massima e costante attenzione ai comunicati ufficiali delle Autorità di Protezione Civile.

Inoltre, il centro funzionale regionale ha valutato una allerta arancione per criticità idrogeologica, idrogeologica per temporali su bacini di Roma, Aniene, Bacini costieri sud e Bacino del Liri. Su queste quattro zone di allerta è inoltre prevista una criticità idraulica arancione. Le tre criticità – idrogeologica, idrogeologica per temporali e idraulica – restano comunque gialle su Bacini costieri nord, Bacino medio Tevere e Appennino di Rieti. Infine è stato emesso un allertamento per vento con codice giallo su tutto il Lazio.

I RINGRAZIAMENTI DI POMPEO

Anche la giornata di domenica è stata all’insegna del maltempo. E oggi è arrivata una nota del presidente della provincia Antonio Pompeo che dice: “In occasione di una nuova emergenza legata al maltempo, nella giornata di domenica, gli operai e i tecnici della Provincia, coordinati dal dirigente del settore Viabilità, sono state operative sin dalle prime ore della mattina, intervenendo in numerosi punti del territorio provinciale per monitorare situazioni di particolare criticità e scongiurare rischi legati alla sicurezza di cittadini, automobilisti e luoghi in cui le condizioni meteo si sono rivelate particolarmente preoccupanti”.

“Voglio esprimere – ha concluso Pompeo – il mio personale ringraziamento a tutte le squadre di operai e tecnici che, con spirito di sacrificio e abnegazione, hanno svolto egregiamente il loro lavoro, scongiurando conseguenze pesanti e garantendo la percorribilità di tutte le arterie del territorio. La sicurezza stradale e la manutenzione della viabilità provinciale sono da sempre tra le priorità dell’agenda amministrativa di questo Ente che, anche in questo lungo e difficile periodo di emergenza, ha continuato a svolgere la propria funzione senza battute d’arresto, confermandosi punto di riferimento delle Amministrazioni locali nella quotidiana e complessa gestione dei territori e della loro sicurezza”.