Covid, in Ciociaria si piega la curva

IL BOLLETTINO – Oggi si registrano 54 positivi: come ogni lunedì sono in calo anche il numero dei tamponi. Ma sette giorni fa i numeri erano meno incoraggianti: i dati a confronto. Ancora quattro morti, tra cui un 72enne di Pontecorvo e un 46enne di Anagni

Indietro tutta: ora la curva dei positivi inizia davvero a piegarsi. Oggi si registrano “solo” 54 positivi mentre oltre il doppio, 139, sono i negativizzati. Quattro i morti. In riferimento ai decessi la Asl comunica che tratta di un uomo di 83 anni residente a Anagni, un uomo di 46 anni residente a Anagni (patologie pregresse), un uomo di 72 residente a Pontecorvo (patologie pregresse) e una donna di 92 anni residente a Roma (patologie pregresse).

Come ogni lunedì sono in calo anche il numero dei tamponi (i dati si riferiscono infatti alla domenica): basto pensare che venerdì erano 1.463 i tamponi effettuati mentre oggi se ne registrano 574. Il dato va quindi paragonato con quello di lunedì scorso, 16 novembre. Quel giorno i tamponi effettuati in Ciociaria risultavano essere 516, i positivi ben 83 e “solo” 80 i guariti. Ora invece i negativizzati sono quasi 60 in più e i positivi 30 in meno rispetto a domenica scorsa.