Covid, la Asl di Frosinone fa chiarezza sull’indice Rt elevato rispetto a quello del Lazio

CRONACA – La direzione generale pochi minuti fa ha diramato una nota evidenziando come il numero dei positivi si vada assottigliando.”Presto saremo vicini al dato regionale”

Dopo il bollettino diramato dalla regione Lazio in merito ai contagi odierni, la direzione generale della Asl di Frosinone fa chiarezza sull’indice Rt. Nei dati regionali si evidenziava: ” Il valore RT regionale rimane stabile a 0.8 e la valutazione del rischio scende a moderata. A Roma il valore RT è 0.68, Latina 0.65, Frosinone 1.35, Rieti 0.88 e Viterbo 0.95. “Monitorata la situazione di Frosinone anche se trend appare in calo”

Pochi minuti fa la direzione generale della Asl di Frosinone con un apposito comunicato stampa ha precisato: “I dati forniti relativi al RT della provincia di Frosinone vanno letti anche in relazione alle ultime due settimane di andamento sempre costantemente in calo. L’andamento attuale è davvero confortante per la nostra provincia. Infatti, l’indice di incidenza sta calando in modo significativo in tutti i distretti della ASL.

La prossima settimana se l’attuale trend sarà  confermato, avremo indici epidemiologici ancora migliori che ci permetteranno di allinearci ai valori medi regionali anche nei parametri che adesso ci vedono lievemente svantaggiati. Il progresso statistico è comunque evidente e spinge tutti i nostri operatori a continuare a dare il massimo. Per questo approfitto a richiamare la popolazione alla massima guardia e a non mollare mai tutte le precauzioni. Il virus è altamente contagioso e solo insieme uniti e compatti lo si ferma. Invito altresì tutte le Istituzioni ad essere unite con noi nella lotta in un ritrovato clima costruttivo per la salute di questa nostra comunità.

Alla data odierna sono 316 i ricoverati in Aree COVID e risultano liberi 105 posti letto. Mentre sono 439 i ricoverati in Aree NO-COVID nelle varie discipline”.