Droga, un giovane di Ausonia arrestato dai carabinieri

CRONACA – Il 23enne finisce agli arresti domiciliari. Ecco cosa è stato rinvenuto a seguito della perquisizione nella sua abitazione.

I carabinieri della stazione di Ausonia hanno tratto in arresto un 23enne del luogo per  “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.  Nel corso di un servizio per il controllo del territorio, finalizzato anche prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, i militari hanno proceduto al controllo di un’autovettura guidata dal giovane ed a seguito di perquisizione personale e veicolare hanno rinvenuto, occultata sotto il sedile lato guidatore, dei sacchetti di cellophane contenenti 11 dosi di marijuana pronte per essere spacciate.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti due spinelli contenenti la medesima sostanza, tre trita erba, un pugnale, una katana ed alcuni vasetti in vetro intrisi da residui di marijuana, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.