Minaccia un parente con la mazza da baseball, giovane denunciato

CRONACA – Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ausonia

I carabinieri della stazione di Ausonia hanno denunciato in stato di libertà un 21enne del luogo per il reato di “porto illegale di armi o strumenti atti ad offendere e minacce aggravate”.  I militari, intervenuti a seguito di richiesta di intervento al 112 per una discussione in atto, hanno subito il giovane mentre minacciava un’altra persona brandendo una mazza da baseball in metallo, per motivi riconducibili a dissidi familiari.

Dopo aver calmato gli animi, i militari hanno proceduto al sequestro della mazza, nonché alla denuncia del giovane a seguito di querela