Covid, Fca fa retromarcia sui parcheggi distanziati

IL PUNTO – Le norme anti assembramento non hanno riscosso successo ma i sindacati hanno anzi lamentato maggiori criticità: da oggi si torna alla normalità

 “Da mercoledì mattina, in Fca Cassino Plant, ‘ingresso 1’ del montaggio, dove attualmente si entra sia dal lato sinistro che dal lato destro, chi svolge il primo turno dovrà parcheggiare sul lato sinistro della palazzina; mentre coloro che svolgeranno il secondo turno ed il centrale, dovranno parcheggiare sul lato destro. Questo, al fine di evitare gli assembramenti”.

Tale comunicazione era giunta nella giornata di martedì a tutti gli operai dello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano. Già da ieri mattina, però, gli operai hanno lamentato il fatto che in tal modo le criticità sono aumentate anzichè diminuire. Pertanto hanno chiesto ai sindacati di farsi portavoce con l’azienda di ripristinare i parcheggi così come in precedenza, oppure trovare una diversa soluzione.

Da questa mattina la soluzione è tornata alla normalità. Ieri sera una nota dei sindacati ha infatti innformato gli operai che “la prova di stamattina ai parcheggi dell’ingresso 1 Montaggio non ha avuto riscontri positivi, da domani mattina ritorna tutto come in precedenza”.