Cassino, ennesimo incidente in via Zamosch di fronte l’asilo. I residenti: «Ora basta, vogliamo i dossi»

L’incidente avvenuto nel pomeriggio in via Zamosch a Cassino di fronte la scuola dell’infanzia

Incidente nel pomeriggio in via Zamosch tra un furgone, con due persone a bordo e un’auto al cui interno viaggiava una sola persona. Nessuna grave conseguenza e nessun ferito. Non si è reso necessario neanche l’intervento dei vigili urbani. Sul posto solo un mezzo di soccorso stradale. Ma quel che preoccupa, e molto, i residenti della zona è che gli incidenti lungo tale arteria sono sempre più frequenti. Da anni si susseguono richieste per l’installazione dei dossi, ma finora il grido d’allarme non ha trovato ascolto. Eppure – lamentano in molti – si tratta di una strada non affatto secondaria in quanto lungo la strada c’è la scuola dell’infanzia dell’istituto comprensivo due e, di fronte, il polo di Lettere dell’Università di Cassino.

Il prossimo 24 settembre riapriranno le scuole e riprenderà l’attività didattica anche all’interno del dipartimento umanistico dell’Unicas. Per questo motivo i residenti, e non solo, tornano a chiedere l’installazione dei dossi per evitare che ci siano ancora incidenti e per tutelare quindi l’incolumità dei piccoli, delle famiglie e dei ragazzi. Oltre che, ovviamente, di tutti i pedoni.